Tirocchi ci crede: “Sarà battaglia fino alla fine col Breda”

L’Under 18 regionale dell’Atletico Roma VI continua a crederci. La formazione di mister Cristian Silvestri ha piegato in extremis lo Sporting San Cesareo nel primo match del 2023: il 2-0 finale, infatti, è stato frutto di due reti arrivate nei minuti conclusivi. A sbloccare la sfida è stato il difensore centrale classe 2005 Alessandro Tirocchi: “Una vittoria meritata perché abbiamo giocato meglio degli avversari che comunque si sono confermati la squadra di valore che sapevamo di dover affrontare. C’è stato anche qualche decisione arbitrale che ci ha penalizzato e abbiamo creato alcune occasioni per passare in vantaggio, mentre loro hanno fatto solo un tiro nel primo tempo e poi poco altro. Dovevamo vincere per forza considerando l’impegno comodo del Breda e alla fine siamo riusciti a conquistare questi tre punti”. Tirocchi racconta la sua marcatura: “E’ arrivata sugli sviluppi di un calcio d’angolo su cui ho fatto un bel colpo di testa: per me è il terzo gol stagionale, ma diciamo che anche in passato mi è capitato di fare qualche gol durante la stagione. Il gol del 2-0 è arrivato subito dopo con Dilettuso e così abbiamo centrato un successo prezioso”. La classifica in vetta al girone vede più squadre in grado di recitare un ruolo da protagonista, ma Tirocchi ha le idee chiare: “Credo che la vittoria del campionato sia un discorso tra noi e il Breda che siamo le squadre più forti. Sono convinto che la lotta andrà avanti fino alla fine, è chiaro che avendo loro sei punti di vantaggio c’è bisogno di un passo falso della capolista attuale e poi di un nostro successo nello scontro diretto. Ma è chiaro che non possiamo commettere altri passi falsi”. Il difensore parla del rapporto con mister Silvestri: “Lo conosco da quando ero piccolo quando mi allenò al Ponte di Nona, ho fatto molti anni con lui. Tre stagioni fa sono arrivato alla Roma VIII e da due anni faccio parte dell’Atletico Roma VI: mi piacerebbe far parte della futura prima squadra di questo club”. La chiusura di Tirocchi riguarda il prossimo delicato match: “Giocheremo ancora in casa contro il Colleferro che ha tre punti in meno: non li conosco nello specifico, ma mi aspetto una squadra molto valida e un’altra battaglia”.

Leave a comment