Mastrogiacomo: “Il gruppo ha carattere, si riprenderà”

L’Under 15 provinciale dell’Atletico Roma VI è un gruppo totalmente nuovo e chiaramente qualche difficoltà era preventivabile. L’inizio di stagione ha confermato il “duro” impatto col campionato visto che i capitolini hanno perso le prime tre gare disputate anche se in quella dello scorso fine settimana con l’Ostiense qualche segnale importante si è visto come conferma mister Amedeo Mastrogiacomo.

“Se nelle precedenti sfide con Football Club Frascati e Ciampino avevamo affrontate squadre di livello superiore, nell’ultima sfida il risultato più giusto sarebbe stato un pareggio, visto che si è trattato di una gara molto combattuta ed equilibrata. Loro hanno trovato il gol in una delle poche occasioni prodotte, mentre nel finale noi abbiamo sfiorato il pareggio colpendo una traversa sulla punizione di Falcione. Spiace soprattutto per i ragazzi che avrebbero meritato questa soddisfazione”.

L’allenatore non fa drammi per questo inizio di campionato: “La squadra è stata formata da zero e la difficoltà maggiore è quella di assemblare il gruppo. Alcuni ragazzi sono al loro primo anno di calcio e quindi bisogna dare loro del tempo. Inoltre il girone è abbastanza tosto, ma il gruppo non si deve troppo preoccupare dei risultati in questa fase.

I ragazzi devono pensare a crescere in vista dell’anno prossimo quando potrebbero giocare nella categoria regionale”. Certo, la prolungata assenza di risultati utili potrebbe pesare sul morale dei ragazzi: “E’ chiaro che fare qualche punto darebbe loro autostima e fiducia, ma sono convinto che abbiano il carattere giusto per andare oltre questo periodo”.

Nel prossimo turno c’è la visita al Tor Sapienza: “Un avversario di buon livello che però non vale le prime della classe, quindi proviamo a giocarcela”. Per Mastrogiacomo sarà una partita speciale: “L’anno scorso stavo lì, ma sono rimasto in buoni rapporti col Tor Sapienza. In estate è capitata l’opportunità di venire all’Atletico Roma VI e ho scoperto una bella società e un bell’impianto. Il presidente Paoletti mi ha fatto un’ottima impressione ed è un piacere lavorare in questo club”.