Silvestri: “Contenti per aver guadagnato i play off”

Tutta la soddisfazione del tecnico per aver conquistato un obiettivo prestigioso

L’Atletico Roma VI ha centrato il primo obiettivo stagionale. I ragazzi di mister Cristian Silvestri hanno battuto per 2-1 il Colonna nel match casalingo di sabato scorso e hanno guadagnato la matematica certezza di partecipare ai play off con ben cinque giornate d’anticipo: “Sono orgogliosissimo di quanto hanno fatto i nostri ragazzi – dice l’allenatore – Abbiamo messo dietro squadre importanti come il Villalba, il Colleferro e il San Cesareo, il gruppo ha lavorato sempre bene e il merito di questo traguardo è per la stragrande maggioranza dei ragazzi. Ma non è finita qui…”. L’Atletico Roma VI ha ancora qualche speranza di finire al primo posto: “Siamo a sei lunghezze di distanza dal Breda capolista che sfideremo dopo la sosta pasquale. All’andata abbiamo perso 3-2, ma sulla singola partita siamo in grado di battere chiunque. Entreremo in campo con un solo risultato nella testa, poi ovviamente servirà un altro passo falso dell’attuale prima della classe per riuscire nell’aggancio. Ma il nostro compito è provare a mettere loro pressione, poi in ogni caso anche la prima dovrà giocare i play off anche se iniziando da un turno successivo”. Silvestri fa un passo indietro per commentare il complicato successo sul Colonna: “Una mina vagante del girone, capace di alternare grandi partite a prestazioni meno brillanti. Ci avevano già battuto all’andata e sapevamo che sarebbe stata dura. Inoltre siamo andati sotto su un calcio di rigore alla prima disattenzione, mentre il loro portiere aveva sfoderato due grandi interventi nel primo tempo. All’intervallo abbiamo cambiato sistema tattico e ho detto ai ragazzi che c’era tutto il tempo per ribaltarla. A inizio secondo tempo sono arrivati subito i gol di Kulli e Mastropietro, che ritornava dopo tre mesi di assenza, e ci siamo portati a casa i tre punti”. Silvestri conosce bene il percorso dell’Atletico Roma VI avendolo vissuto dall’inizio: “La società ha tanta voglia di crescere, è inevitabile incontrare qualche piccola difficoltà per la giovane vita di questo club che, va ricordato, svolge un’attività che ha una ricaduta sociale importante per i ragazzi della zona”.

Leave a comment